Download Archivio di filosofia 2009 n. 1 - OPERE Rudolf Otto PDF

Read or Download Archivio di filosofia 2009 n. 1 - OPERE Rudolf Otto PDF

Best other social sciences books

Entre le deuil du monde et la joie de vivre : les situationnistes et la mutation des comportements

Dans ce livre de "mémoires" collectives et personnelles, Raoul Vaneigem évoque, quarante ans après le mouvement des occupations du printemps sixty eight, les prémices de cet "embrasement au cœur a number of" puis sa récupération insidieuse par le spectacle culturel et contre-culturel. Il dresse, à cette party, un bilan de sa participation au groupe situationniste, non sans faire los angeles half de certains errements propres à tout projet insurrectionnel, écartelé entre pulsion de mort et intuition de vie.

Additional resources for Archivio di filosofia 2009 n. 1 - OPERE Rudolf Otto

Example text

Nel riflettere sulla natura vincolante di questi doveri affatto particolari che poggiano su ciò che egli chiama un « diritto superiore » e che non esclude il carattere di gratuità dell’azione di chi vi obbedisca, inserisce una chiosa e poi una nota, entrambe particolarmente significative : quel che è qui in gioco, scrive, è « un dovere eccezionalmente grave (già qui siamo quasi costretti a dire sacro) ». 198 E aggiunge in nota : « Anche per lo studioso di etica, che in quanto tale non ha alcun diritto all’espressione “sacro”, questo predicato si impone, soprattutto nei doveri di pietà che sono essenzialmente doveri di gratitudine ».

31 ; infra, p. 217. DH, p. 145 ; infra, p. 283. 169 170 DH, p. 149 ; infra, p. 286. DH, p. 120 ; infra, p. 270. introduzione 35 sono neanche “trasformazioni” di percezioni sensibili ». Il numinoso è in primo luogo un’« interpretazione » e una « valutazione » di quel che la percezione sensibile offre, non la registrazione di una caratteristica interna al sensibile in quanto tale, come dimostra, del resto, il fatto che lo stesso oggetto sensibile (una pietra o un pezzo di legno) può lasciare del tutto indifferente l’uno e suscitare sentimenti di venerazione nell’altro.

Quasi che la religione non fosse altro che il ricettacolo di tutto ciò che si contrappone al sapere razionale e di fronte a cui la ragione semplicemente abdica : zona franca in cui le leggi di natura sono sospese, popolata di spettri, demoni e divinità più o meno grottesche. , divenuto poi il x nell’edizione Beck : pp. 159 Beck, p. 75 ; infra, p. 316. 75-78 ; cfr. infra, pp. 315-317. 160 161 KFR, p. V ; infra, p. 67. KFR, p. 43 ; infra, p. 98. 162 Cfr. KFR, p. 17 ; infra, p. 82. Su questo cfr. anche Ph.

Download PDF sample

Rated 4.83 of 5 – based on 16 votes